Chatbots: il segreto per raggiungere i tuoi lettori anche su Messenger

Chatbots for Facebook Messenger

La novità che sta imperversando nel mondo del social e digital marketing negli ultimi mesi si chiama “chatbots”. Da attenti osservatori del mondo online ne avrete sicuramente sentito parlare ma vogliamo comunque iniziare questo post con una breve ma esauriente descrizione di questo nuovo fenomeno. Dopo averne capito il meccanismo di base vedremo come i chatbot siano oggi uno degli strumenti più efficaci che blogger e marketer possono utilizzare per diffondere più e meglio i loro contenuti su Messenger, consentendo ai lettori di fruire dei loro post e ricevere novità anche su questa piattaforma creando così una relazione ancora più diretta e personale con il loro pubblico.

Continua a leggereChatbots: il segreto per raggiungere i tuoi lettori anche su Messenger

Come passare da http a https su WordPress

A partire da fine Gennaio 2017 uscirà la versione 56 di Chrome, che indicherà come “non sicuri” tutti i siti che non utilizzano https. Google ha anche annunciato che le future versioni dell’algoritmo di ricerca penalizzeranno i siti non https.
Cerchiamo di valutare che cosa significa https, se è necessario intervenire sul proprio sito WordPress e come farlo a livello pratico.

Continua a leggereCome passare da http a https su WordPress

Software essenziali per freelance e piccole aziende

Vector flat composition of programming interface - vector illustration

Quali software è possibile utilizzare per svolgere al meglio il proprio lavoro di freelance, o per gestire la propria piccola azienda, in particolare nel settore del blogging professionale? Dipende da molti fattori, per esempio dai propri gusti personali, dal settore in cui si fa blogging, dal proprio livello di conoscenza di internet e software, e da molto altro ancora.

Continua a leggereSoftware essenziali per freelance e piccole aziende

Ottimizzare i post con il plugin WordPress SEO by Yoast

wordpress-seo-plugin

Premesso che l’esperienza e le conoscenze di un esperto SEO non possono essere automatizzate in un plugin, e che un sito non ha bisogno solo di buone parole chiave, vediamo che cosa si può fare per rendere i nostri post SEO friendly, ovvero farli piacere ai motori di ricerca e farli trovare alle persone interessate all’argomento che trattiamo.

Continua a leggereOttimizzare i post con il plugin WordPress SEO by Yoast

Contact Form 7: moduli di contatto in WordPress

Creare un modulo di contatto personalizzato usando Contact Form 7

Abbiamo avuto l’idea giusta, scelto un bella grafica, curiamo i contenuti del nostro blog e adesso vogliamo una pagina Contatti che sià più di un semplice indirizzo email, col quale corriamo il rischio di ricevere un sacco di posta indesiderata.

Contact Form 7 è la soluzione giusta:  un plugin WordPress flessibile e facile da usare, e per di più è gratuito.

Continua a leggereContact Form 7: moduli di contatto in WordPress

Ribbet: la vera alternativa a Picnik

ribbet-alternativa-vera-picnik

Ho parlato tanto della chiusura di Picnik, perché possedevo un abbonamento premium e lo utilizzavo anche per lavoro. La sua chiusura per noi è stata un brutto colpo: ho sempre ritenuto che il team di sviluppatori di Picnik fosse composto da menti superiori. E infatti sono stati acquisiti da Google… quindi evidentemente erano geniali per davvero.

Alla ricerca delle vere alternative a Picnik, mi sono imbattuta in Ribbet!. Non scherzo se vi dico che credo di essere stata tra le prime 50 persone al mondo ad essersi iscritta al sito, in attesa che diventasse operativo.

Continua a leggereRibbet: la vera alternativa a Picnik

MomClass: Le caratteristiche di un blog professionale

Durante il Social Family Day del 9 Giugno, svoltosi a Milano con l’impeccabile organizzazione di Fattoremamma, noi di ReteLab abbiamo presentato due corsi base sui temi del blogging professionale.

Come più volte abbiamo detto, il termine professionale non implica che il blog debba diventare per tutti una professione: anche un hobby può essere svolto professionalmente, se si mettono in moto piccoli accorgimenti.

Il nostro corso è stato una piccola infarinatura di buon senso, basata sulla nostra esperienza personale, e sui risultati che abbiamo ottenuto per noi stessi: abbiamo cercato di raccontare uno dei possibili modi per fare blog.

Siccome il numero dei partecipanti era limitato, abbiamo pensato di pubblicare un piccolo riassunto dei temi trattati: le lezioni complete entreranno a far parte della piattaforma di ReteLab, che speriamo di aprire presto (prima o poi dovremo pur uscire dalla fase beta, pure noi…).

Continua a leggereMomClass: Le caratteristiche di un blog professionale

Alternative a Picnik: PicMonkey

collage-foto-pickmonkey

Abbiamo aspettato molto, e poi finalmente è arrivata anche la vera alternativa a Picnik: PicMonkey. In questo mese, dopo la chiusura di Picnik (19 Aprile), qui in ufficio abbiamo utilizzato Photoscape. Ha fatto il suo dovere, ma… non era Picnik.

In questi mesi ho tenuto d’occhio tre realtà, in particolare, che promettevano di diventare la vera alternativa a Picnik, soprattutto in fatto di collage:
– Aviary: http://www.aviary.com/
– PicMonkey: http://www.picmonkey.com/
– Ribbet:  http://www.ribbet.com/

Continua a leggereAlternative a Picnik: PicMonkey