Gestione di gallery con WordPress

Una gallery (o galleria) è una raccolta di immagini o foto, presentate al lettore in modo che possa vederle come un album, con tante immagini in miniatura che se cliccate permettono di vedere la foto intera.

WordPress dispone di molti strumenti per gestire e visualizzare le gallery:

  • il sistema più semplice è integrato in WordPress stesso e non richiede alcuna configurazione;
  • per chi vuole funzionalità più avanzate, esistono molti plugin gratuiti facilmente installabili ed utilizzabili (esamineremo il più diffuso);
  • è possibile anche convertire una installazione WordPress in una vera e propria photo gallery, tramite plugins, temi, o un mix di entrambi.

La funzione gallery di WordPress

Quando si crea un articolo è possibile inserire una o più immagini, tramite il pulsante “carica media” o “carica immagine” che si trova in cima all’area di editing (a fianco della scritta Carica/Inserisci).
Nel form che appare quando si clicca per inserire una immagine apparirà anche una tab “gallery” (solo dopo aver inserito almeno una immagine). Cliccandola si accede alla pagina per gestire e inserire la gallery nell’articolo: si può decidere il tipo di ordinamento, il link a cui devono puntare le immagini e il numero di colonne della gallery.
Se si sceglie di far puntare le miniature alla pagina dell’allegato, l’immagine sarà anche commentabile (se il template lo permette). Questa funzione è utile per i fotografi, o comunque se la foto è la parte più importante del post, altrimenti conviene far puntare la miniatura all’immagine.
Una volta scelte le opzioni, basterà cliccare su “inserisci galleria” per inserire la gallery nel post , e per visualizzare come apparirà la pagina sul sito dovrete cliccare su “anteprima”.
Per avere il massimo controllo sulla gallery è possibile usare il gallery shortcode : in questo caso si potranno controllare tutti gli aspetti, dalla grandezza delle immagini, alle miniature da includere o escludere.

Una gallery evoluta: NextGEN Gallery

WordPRess NextGEN Gallery è il plugin di gallery più utilizzato in WordPress.  Permette una gestione evoluta e completa, ed è utile per chi ha un blog essenzialmente fotografico oppure gestisce molte foto.

Ecco alcune delle funzionalità che offre:

  • Gestione di gallery, ovvero raccolte di foto;
  • Gestione di album, ovvero raccolte di gallery;
  • Modifica semplice di album, gallery e foto;
  • Inserimento semplice negli articoli e pagine tramite shortcode;
  • Possibilità di upload evolute:
    • si possono aggiungere più files per volta, in un file zippato: comodissimo se si hanno molte foto;
    • si possono caricare foto direttamente dal server;
  • Gestione degli effetti con cui verrà visualizzata la gallery;
  • Mass edit: si possono ridimensionare ed editare tutte le immagini della gallery in un colpo solo;
  • Possibilità di completa personalizzazione del layout.

Insomma è un plugin davvero evoluto per chi deve gestire professionalmente le foto su un blog WordPress, ed è completamente gratuito (ma è possibile fare donazioni all’autore).

Trasformare WordPress in un photoblog

Un photoblog è un blog orientato essenzialmente a presentare delle foto (solitamente le proprie) e organizzato in modo che per il lettore sia semplice da navigare, come se si trattasse di un album o di un portfolio.
Esistono alcuni plugin che permettono di trasformare WordPress in un photoblog: il più diffuso è sicuramente YAPB – Yet Another PhotoBlog. Aggiunge a WordPress una serie di funzionalità che lo rendono particolarmente utilizzabile come photoblog.
Ci sono poi molti temi (gratuiti o a pagamento) che integrano YAPB o altri plugin e che sono ottimizzati per essere utilizzati come photogallery. Se andate sui siti che avevo consigliato nell’articolo: “Temi professionali per WordPress” vedrete che ognuno offre almeno un tema orientato alla pubblicazione di fotografie.
Qui ci sono alcuni utili link che presentano decine di temi WordPress per photoblog:

Cercando su google potrete trovare molti altri temi gallery e molte altre raccolte per poterli confrontare e scegliere quello che vi piace di più.

Lascia un commento