Temi professionali per WordPress

 

Il punto di forza di WordPress è la semplicità con cui è possibile cambiare l’aspetto del sito semplicemente sostituendo il tema utilizzato.
WordPress è in assoluto la piattaforma con il maggior numero di temi a disposizione. Ne esistono moltissimi free, e molti vanno bene per progetti personali oppure se si ha molto temo a disposizione per adattarli alle proprie esigenze: se però si vuole un tema professionale, ben scritto, pronto per l’utilizzo, aggiornato e semplicemente configurabile, bisogna ricorrere a temi professionali, chiamati Premium themes.

Siccome è molto difficile scegliere tra i molti temi professionali a disposizione, ho raccolto quelli che secondo me sono i migliori siti dove comprare premium themes per WordPress. Li ho suddivisi in diverse categorie, a livelli di prezzo crescente.

Leggete sempre le condizioni d’uso, molti richiedono una licenza per ogni sito, quindi se dovete usarli su più siti è necessario acquistare più licenze oppure una licenza particolare che permette l’utilizzo multisite.

Questo post serve come promemoria anche a me, è un lavoro in corso verrà aggiornato in base a segnalazioni e a ciò che scoprirò con il tempo.

Economici con membership

Generalmente indicati per principianti: con una bassa sottoscrizione annuale, potete scaricare moltissimi temi.

Non sono adatti a siti professionali se intendete modificarli molto, ma se li volete tenere così come sono funzionano generalmente bene: mi capita ogni tanto di vedere siti molto frequentati basati su questi temi.

Flexithemes

  • Lista dei temi disponibili: http://flexithemes.com/themes/
  • Costo: dai 39.90$ per un mese a 69.90$ per un anno (oppure 29.90$ per un singolo tema)
  • Licenza: GPL (si possono usare su qualunque sito, su qualunque numero di siti, sia personali che comerciali)

Durante il periodo di sottoscrizione potete scaricare tutti i temi che volete e usufruire della documentazione e dei forum.

ElegantThemes

  • Lista dei temi disponibili: http://www.elegantthemes.com/gallery/
  • Costo: 39$ all’anno per uso personale (solo su siti registrati a proprio nome), 89$ all’anno per la licenza developer, che permette di utilizzarli su qualunque sito (si possono utilizzare solo come parte di un lavoro, non rivendere).
  • Licenza: GPL solo sui files php e js. Tutti gli altri sono concessi in licenza a chi acquista una sottoscrizione. In pratica la licenza permette l’utilizzo sui propri siti: bisogna comprare una licenza per ogni cliente, oppure acquistare una licenza developer.

Theme-junkie

  • Lista dei temi disponibili: http://www.theme-junkie.com/themes/
  • Costo: dai 19.95$ ai 39.95$. Si può acquistare la membership annuale  a 49.95$.
  • Licenza: GPL (si possono usare su qualunque sito, su qualunque numero di siti, sia personali che comerciali)

A basso costo (sotto i 50$)

Adatti a qualunque tipo di utente, non richiedono sottoscrizione.

Themeshift

  • Lista dei temi disponibili: http://themeshift.com/themes/
  • Costo: 39€ a tema.
  • Licenza: GPL (si possono usare su qualunque sito, su qualunque numero di siti, sia personali che comerciali)

Themeforest

  • Lista dei temi disponibili: http://themeforest.net/category/wordpress
  • Costo: dai 12$ ai 50$ a tema.
  • Licenza: solo su un sito, a particolari condizioni. Si possono ottenere licenze per utilizzo multisite a prezzi più alti.

WordPress theme designer

  • Lista dei temi disponibili: http://www.wpthemedesigner.com/themes/
  • Costo: 20$ un tema, 33$ sottoscrizione per 3 mesi.
  • Licenza: GPL solo sui files php e js. Tutti gli altri sono concessi in licenza a chi acquista una sottoscrizione.

Viva Themes

Temi professionali

Più conosciuti, più cari, solitamente hanno assistenza e supporto migliori. Spesso ci sono offerte e sconti che li rendono competitivi con i temi a basso costo.

Woothemes

Organic Themes

Press75

  • Lista dei temi disponibili: http://www.press75.com/
  • Costo: 25$ – 50$ – 75$ a tema. Si possono comprare tutti in bundle a 100$ – 200$ – 400$ a seconda del pacchetto scelto.
  • Licenza: si possono installare su un numero illimitato di siti

Solostream

  • Lista dei temi disponibili: http://www.solostream.com/wordpress-themes/
  • Costo: 39$ a tema. Si possono comprare tutti in bundle con subscription trimestrale, semestrale o annuale a 59$ – 79$ – 129$.
  • Licenza: GPL (si possono usare su qualunque sito, su qualunque numero di siti, sia personali che comerciali)

Templatic

WPzoom

  • Lista dei temi disponibili: http://www.wpzoom.com/themes/
  • Costo: Single 69$ a tema o 99$ due temi – Developer 149$ a tema.
  • Licenza: single: si può installare su un solo sito. Developer: su più siti.

Gabfire

Pagelines

  • Lista dei temi disponibili: http://www.pagelines.com/themes/
  • Costo: Pro Single a partire da 79$ a tema – Developer a partire da 149$. Subscription disponibile
  • Licenza: Si possono installare su più siti (propri o dei propri clienti)

Studiopress

  • Lista dei temi disponibilihttp://www.studiopress.com/themes
  • Costo: solo child theme: 29.95$  – Tema + framework 79.95$ a tema – Pro-plus package (tutti i temi)  299.95$. 
  • Licenza: Si possono installare su più siti (propri o dei propri clienti)
  • NOTA: è basato su framewoork (genesis) richiede conoscenze di programmazione per modifiche spinte

Thesis

  • Esempi di siti creati con thesishttp://diythemes.com/showcase/
  • Costopersonal: 87$  – Developer 164$
  • Licenza: Si può installare su un solo sito (per ogni sito aggiuntivo la licenza costa 40$)
  • NOTA: è basato su framewoork – richiede conoscenze di programmazione per modifiche spinte

RichWP

  • Lista dei temi disponibili: http://richwp.com/themes/premium-wordpress-themes/
  • Costo: Tema + framework 127$ – Tema + framework + Installazione (un po’ complessa se non si è disinvolti nel campo) 197$ – All inclusive package (tutti i temi) 297$.
  • Licenza: Si possono installare su più siti (propri o dei propri clienti)
  • NOTA: è basato su framewoork (RichWP Framework) richiede conoscenze di programmazione per modifiche spinte

Conclusioni e suggerimenti

Ogni azienda che produce temi per wordpress ha dei pro e dei contro: alcune hanno temi molto settoriali (per ristoranti, per matrimoni, etc) altre sono specializzate in temi magazine, altre hanno temi molto caratteristici e poco configurabili, altre ancora al contrario hanno temi semplici ma molto configurabili. La scelta non è facile. A me piacciono i temi Studiopress (ben fatti e modificabili, forum di supporto attivissimo e ottimi prezzi), Woothemes (più difficili da modificare ma molto ben fatti), Organic themes (gli sviluppatori vivono alle Hawaii, e si vede: sono freschi e luminosi 🙂 ) ma ho avuto modo di usarne anche molti altri tra quelli elencati.

Questi che ho elencato esistono da molti anni e sono sicuramente affidabili. Se ne conoscete altri, segnalatemeli così estenderò la lista.

14 commenti su “Temi professionali per WordPress”

  1. Per lavoro di solito parto da una bozza del grafico, quindi lo faccio da zero, però molte volte mi sono trovata a cercare temi per WP senza sapere bene dove sbattere la testa… Grazie per queste risorse!!! Ora me le vado a spulciare!

    • Grazie, segnalaci anche se ne conosci altri!
      Anche noi offriamo la possibilità di avere siti originali partendo da zero, ma in quel caso il costo è molto maggiore: il cliente dovrà pagare il lavoro del grafico e la conversione della grafica in template, con costi ben superiori a quelli dell’adattamento di un template 🙂
      Diciamo che questi template professionali sono un buon compromesso che permette di avere layout pronti, ben fatti, a costi accessibili.
      Inoltre anche partendo da zero, appoggiarsi ad un framework (come genesis di studiopress oppure thesis) riduce di molto errori e tempi di sviluppo.

  2. Mi è capitato di acquistare un tema per fotografie su Richwp.com col quale mi sono trovata bene, è altamente configurabile ma che necessità di un po’ di studio se si cercano adattamenti grafici di un certo tipo.

    Lista dei temi disponibili: http://richwp.com/themes/premium-wordpress-themes/
    Costo: solo child theme: Tema + framework 127$ – Tema + framework + Installazione (un po’ complessa se non si è disinvolti nel campo) 197$ – All inclusive package (tutti i temi) 297$.
    Licenza: Si possono installare su più siti (propri o dei propri clienti)
    NOTA: è basato su framewoork (RichWP Framework) richiede conoscenze di programmazione per modifiche spinte

  3. Un paio di domande:
    a me piace molto questo tema http://www.elegantthemes.com/preview/Magnificent/
    però vorrei che i post che vanno a finire nei riquadri fossero separati per categoria.. come i “recent from” qui http://demo.color-theme.com/?theme=TrustMe e più semplicemente qui http://www.elegantthemes.com/preview/eNews/
    Siccome scrivi che questa categoria di modelli è poco personalizzabile, per tua esperienza si può?
    E che vuol dire “con membership”?
    GRAZIE

    • Ciao, con membership significa che bisogna pagare un abbonamento (mensile o annuale) per poter avere aggiornamenti, assistenza e temi nuovi.
      Per le domande tecniche non posso rispondere nei commenti 🙂

  4. Ciao Nestore. Non ti ho ringraziato ancora per il post lasciatomi nella parte hosting, GRAZIE MILLE! Dopo varie peripezie ho individuato la piattaforma madre (WPorg) dalla quale propagare il verbo 🙂 e l’hosting. Ora però ho un altro problema. La maggiorparte dei temi interessanti scaricabili sono in lingua inglese. Puoi spiegare cortesemente

    -Qual’è l’iter da seguire per la scelta e la gestione di un tema dall’inglese all’italiano
    -Cosa è la localizzazione
    -E’ possibile rendere il tema multilingue in maniera automatica e quindi come

    Attendo tue prima di trasformarmi nuovamente in Ulisse 🙂 Grazie mille
    Marcello

    • Ciao Marcel, come ho risposto sopra, per le domande tecniche non posso rispondere nei commenti. Su ciò che mi chiedi c’è ampia documentazione in rete, altrimenti puoi aspettare che esca qualche articolo qui su retelab (ma sono sicuro che ne troverai già in giro cercando bene 🙂 )

  5. Vorrei sapere se, desiderando installare un nuovo tema nel proprio blog, occorre avere qualche accortezza in senso tecnico (per es. per quanto riguarda la SEO) oppure se basta installare il nuovo tema… Grazie fin d’ora 🙂

Lascia un commento